Tutti gli articoli di Grazia Caputo

La fertilità della comunicazione pubblica

La disastrosa campagna di comunicazione per il Fertility Day ha riaperto la questione delle professioni della comunicazione e della scarsa propensione al riconoscimento dell’importanza delle professioni che hanno a che fare con il mondo della comunicazione. Con una conclusione che ha cercato di mettere una toppa peggiore del buco comunicativo.Dopo aver licenziato la dirigente responsabile della comunicazione, la ministra Lorenzin ha dichiarato di essere alla ricerca di nuovi creativi, possibilmente a titolo gratuito. Un’iniziativa e un’idea non molto diversa da quella del  Ministro dell’Interno che a marzo si era messo alla ricerca di un addetto stampa per la direzione dei servizi per l’immigrazione, anche questo a titolo gratuito.

Stage di stato

stage

Ogni studente universitario ha in media almeno un centinaio di ore di tirocinio formativo da svolgere, che siano in una struttura pubblica o privata. È il cosiddetto tirocinio curriculare, così chiamato perché rientra nel curriculum universitario dello studente, istituito allo scopo di  “realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro” (art.18, legge n.196/1997).

Tirocinio ad “Area 06”: imparare la comunicazione nelle organizzazioni culturali

area 06

In occasione di un festival estivo che si tiene ogni anno l’organizzazione culturale “Area 06” ha impiegato diversi tirocinanti nella pianificazione della comunicazione dell’evento. Tra loro Alessia Musca, 23 anni, studentessa fuori sede del Coris Sapienza, che ha raccontato a Mediaperiscope la sua esperienza.

Tirocinio a Romanews: quando le testate assumono ancora

romanews

Molti ragazzi arrivano ai corsi di laurea in comunicazione con il sogno di diventare giornalisti sportivi; è il caso di Andrea Lamberti, studente ventitreenne della Sapienza, che ci ha raccontato la sua esperienza da stagista a Roma news (Romanews.eu), sito d’informazione sportiva dedicato all’AS Roma. Non essendo l’azienda sul portale Job soul, Andrea è arrivato a Roma news rispondendo a un annuncio pubblicato sul sito stesso, a cui ha fatto seguito un colloquio conoscitivo e un corso di formazione primo dello stage vero e proprio; il corso si è svolto nell’arco di un mese ed ha permesso ad Andrea di apprendere, tra le varie cose, anche la tecnica dell’articolo di rassegna stampa (“Citare sempre la fonte e inserire il nome e cognome del giornalista”) .

Stage all’Huffington Post: i ritmi frenetici del giornalismo online

huffington post

“La mia esperienza all’Huffington Post mi ha fatto capire di essere più portata per un giornalismo calmo e riflessivo, rispetto ad un giornalismo veloce e famelico come quello online”, a dirlo è Luisa D’Ambrosio, 25 anni, laureata in Professioni dell’Editoria e del Giornalismo, che durante il suo percorso universitario ha svolto uno stage di 240 ore presso l’Huffington Post a Roma.

Stage a “La Repubblica” : la crisi vista da vicino e i vuoti luoghi comuni sul giornalismo

la repubblica

“Se fossi rimasta a Foggia, non avrei mai messo piede nella redazione di Repubblica”, così esordisce Valentina Pietrocola, 25 anni, laureata in Professioni dell’Editoria e del Giornalismo alla Sapienza di Roma, che ha avuto l’occasione di fare uno stage di quattro mesi presso il quotidiano “La Repubblica”.

Tirocinio ai Beni Culturali di Nola: quando è il tirocinante a dover insegnare

comune di nola

Un’ulteriore testimonianza dell’attività di tirocinio svolta presso le Pubbliche Amministrazioni ci viene fornita da Matilde Bianchi, ex studentessa alla triennale di Scienze della Comunicazione a Fisciano, che è stata occupata in qualità di tirocinante presso l’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola.