CRI.ME LAB

IL PERICOLO CORRE IN RETE. LA NUOVA FRONTIERA DELLA MINACCIA CIBERNETICA. Roma, 15.06.2017

 

IL PERICOLO CORRE IN RETE.

LA NUOVA FRONTIERA DELLA MINACCIA CIBERNETICA

Seminario internazionale

organizzato dalla Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare della NATO

Festival della Diplomazia – “Droga, armi, energia, contrabbando: traffici transnazionali e finanziamento al terrorismo nel mondo post-sovrano”

Nell’ambito del Diplomacy – Festival della Diplomazia si svolgerà mercoledì 26 ottobre 2016 dalle ore 17:00, presso la Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio – Sala della Regina (Piazza di Monte Citorio – Roma) un evento dal titolo:

Convegno: “Cooperazione internazionale e geopolitica – Uno sguardo alle sfide del futuro”. Progetto “BringBackThoseColours”

Convegno “COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E GEOPOLITICA – UNO SGUARDO ALLE SFIDE DEL FUTURO”

sabato 27 febbraio 2016 – ore 15:00 @ Galleria “Atelier Montez”, sita in Roma – via di Pietralata, 147a.

L’ODIO: Una caduta lunga 20 anni. Dove nasce il disagio contemporaneo, dove arruola l’ISIS

Ordine degli avvocati di Roma: Approfondimenti sociali del Diritto – Appunti critici e giuridici

Lunedì 29 febbraio 2016 dalle 14:00 alle 18:00, presso la Sala Convegni dell’Ordine degli Avvocati di Roma in Via Lucrezio Caro n.63, scala A, piano 3.

Parigi, 07/01/2016 terrorismo: l’Islamic State e l'”effetto lemmings”

Parigi, 7 gennaio 2016

Terrorismo? Alla luce di quanto sinora appreso dalla stampa,si possono fare alcune considerazioni/ipotesi su quanto accaduto ovviamente basandosi sull’osservazione/ricostruzione indiretta della condotta attoriale, modus operandi e scena del crimine.

Iconoclastia e “ avatarismo terroristico ”

Terrorista_lego

L’essenza dialogica dei social media, per quanto di fatto fondanti sull’individualismo digitale, viene utilizzata per strutturare massa critica intorno all’idea del nuovo Califfato. Nasce così quello che può essere qui definito come “selfisism”, la deriva iperindividualistico-narcisista del combattentismo dell’IS nella convergenza digitale, che si concretizza in “foto ricordo”, foto profilo, in cui foreign fighters che si fotografano e/o si fanno fotografare in posa con mitra e pugnale in pieno “Rambo-style”.