Tik Tok è la nuova frontiera del video-social, sviluppata da ByteDance. È molto pratico e semplice da utilizzare. Nato in Cina nel 2016 e conosciuto nella Repubblica Popolare Cinese come Douyin, si è diffuso rapidamente nel resto del mondo. Tik Tok è l’evoluzione dell’App Musical.ly diffusa in Cina nel 2014 da Alex Zhu e Luyu Yang. Utilizzato principalmente da un pubblico giovane (13-18 anni) Tik Tok permette di registrare e produrre video in lipsync utilizzando playlist musicali predefinite o aggiunte dagli utenti.

Il responsabile marketing di Tik Tok Stefan Heinrich ha spiegato al New York Times le ragioni del successo della App. L’obiettivo di Tik Tok è “catturare la creatività e i momenti belli della vita, direttamente dal cellulare”.  

Come si usa Tik Tok?

L’app è reperibile su play store e app store. È riconoscibile dal logo costituito da una nota musicale bianca su sfondo nero.

Appena installata basta avviarla per essere catapultati direttamente tra i video caricati da milioni di utenti. Navigare tra i video è facilissimo. Basta scorrere con il dito dal basso verso l’alto. Sulla home è possibile scegliere tra la sezione “seguiti” e la sezione “per te”, anche senza possedere un account.

Creare un account su Tik Tok è molto facile. Per entrare a far parte del mondo di Tik Tok è sufficiente collegarti con la tua email, numero di telefono o tramite altri social network (Facebook, Instagram, Twitter). Per completare l’account basta inserire la data di nascita e caricare l’immagine del profilo. Fai attenzione: Tik Tok non consente l’iscrizione a chi ha meno di 13 anni.

Uno sguardo da vicino alle sezioni di Tik Tok
Cliccando sulla sezione “me”, in basso a destra, accedi al tuo profilo. In questa sezione trovi il tuo nome utente, il numero di followers e dei seguiti, il numero dei video pubblicati e il totale dei mi piace ricevuti. Nella sezione “in arrivo” è possibile visionare notifiche riguardanti i likes, i commenti e i followers ottenuti. Nella sezione “scopri” troverai i video di maggior successo, le challenges del momento e i video catalogati per hashtag.

Nella sezione “Home” trovi i video dei Tik Tokers. I video sono suddivisi in “seguiti” e “per te”. Sul lato destro dello schermo, oltre all’icona del like, della condivisione e dei commenti trovi l’opzione “segui” che ti permette di aggiungere i Tik Tokers che preferisci.

Come diventare un vero Tik Toker? La creazione dei contenuti

Dopo aver esplorato le funzioni principali di Tik Tok, è il momento di saperne di più sulla creazione di contenuti, primo passo per diventare un vero Tik Toker. Due sono le strade: il tasto “+” posizionato in basso al centro, o l’icona in basso a destra raffigurante la copertina del disco presente nel video che stai guardando in quel momento.

Cliccando sul tasto “+” si aprirà direttamente la fotocamera e potrai scegliere se utilizzare la camera frontale o esterna, la velocità di registrazione (da 0,3x a 3,0x), se attivare o meno il filtro bellezza, utilizzare i filtri, impostare un timer e utilizzare o meno il flash. Inoltre, per rendere più originale il tuo contenuto, è possibile applicare effetti di ogni genere. Una volta stabiliti questi parametri e definita la durata del video sarà possibile selezionare la base musicale più adatta per il tuo contenuto cliccando sul tasto “suoni” posto in alto al centro.

Cliccando sull’icona del disco potrai vedere i video realizzati su quella base dagli altri Tik Tokers. Puoi a questo punto creare il tuo video o aggiungere la base musicale ai preferiti. Durante la creazione del tuo video puoi mettere in pausa più volte per creare effetti speciali. Alcuni Tik Tokers utilizzano la funzione di pausa per modificare l’inquadratura, la velocità di registrazione o, più in generale, per dare sfogo alla propria creatività.

Come diventare un vero Tik Toker? La condivisione del tuo video

È giunto adesso il momento di condividere il tuo primo video. Prima di condividere il video, Tik Tok ti consente di selezionare una copertina, aggiungere una breve descrizione, menzionare gli amici, inserire hashtag, decidere il livello di privacy tra pubblico (visibile a tutti), amici (visibili solo agli amici) e privato (visibile solo a me). È possibile inoltre attivare/disattivare i commenti, attivare/disattivare i duetti e le reazioni, salvare il video automaticamente nell’album, memorizzare il video nelle bozze di Tik Tok e selezionare le piattaforme su cui ricondividere il video automaticamente (Facebook, WhatsApp, Instagram feed, Instagram Stories).

Altro piccolo suggerimento per diventare un vero Tik Toker. Oltre a creare un contenuto ex novo, puoi pubblicare anche un video già presente sul tuo telefono e procedere poi a modificarlo. Puoi cliccare sull’icona in basso a destra vicino al tasto di registrazione.

Perché Tik Tok è speciale?

Negli ultimi mesi Tik Tok sta ottenendo un grande successo, facendo molto parlare di sé. Dopo aver spiegato come funziona Tik Tok e quali sono i primi passi da compiere per diventare un vero Tik Toker, cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche principali della nuova piattaforma. Tik Tok è speciale perché:

  1. Tik Tok è immediato. Tik Tok ti dà accesso immediato ai contenuti. A differenza di altri social come Instagram o Facebook, non c’è bisogno di registrarsi per vedere i contenuti caricati dagli altri utenti. Tik Tok mostra i video in tendenza. Basta scorrere i video verso l’alto per accedere a nuovi contenuti. L’algoritmo di Tik Tok impara dal nostro comportamento e ci presenta i video più vicini ai nostri gusti.
  2. Tik Tok è interazione. TikTok consente le classiche interazioni tra utenti come like e commenti. TikTok, però, va oltre. L’app stimola l’interazione tra utenti, spingendo gli user a creare video di risposta (tramite il tasto “reazione”) e duetti, mettendo a confronto il nuovo video con quello originale. L’attenzione all’interazione ha, nel tempo, dato luogo a numerosissime #challenge in cui gli utenti si sfidano a interpretare nella maniera più originale lo stesso format.
  3. Tik Tok è creatività.Tik Tok incoraggia la creatività degli utenti. Lo scopo principale del social è mettere insieme creatori di contenuti che condividono i loro ambienti di produzione. Un interessante mix di competizione tra utenti, formati video innovativi e possibilità di ottenere immediata popolarità contribuisce a rendere estremamente vivace la piattaforma.

Tik Tok è speciale anche perché è nuovo. Il bilanciamento tra creatività degli utenti, tendenza a innescare sfide e botta e risposta tra Tik Tokers e la relativa poca presenza di profili super visitati che rubano tutta l’attenzione, rende i contenuti della piattaforma freschi e godibili. Almeno in questa fase di sviluppo, infatti, anche un utente che viene dal nulla può azzeccare il video giusto e godere del proprio momento di celebrità facendo il pieno di like.

Scritto da: Sharon Fiorillo, Caterina Gentile, Allison Herrera, Valerio Moro per Coris Social Club, laboratorio di sperimentazione didattica,

Condividi dove vuoi: