Un anno e un mese senza Giulio Regeni

Un mese fa, le celebrazioni per ricordare il ricercatore ucciso al Cairo il 25 gennaio 2016 si sono aperte alla Sapienza, con un’affollata e partecipata manifestazione dal titolo #365giornisenzagiulio.

Si è trattato di un momento importante per rivendicare il sostegno della nostra Università alla libertà di ricerca e di denuncia dei mali del mondo, ma soprattutto per significare l’adesione della Sapienza e della community di studenti e docenti che essa rappresenta alla campagna #veritapergiulioregeni.

Riprendendo le parole di Giuseppe Giulietti, infatti, i riflettori sulla vita e sulla morte di Giulio Regeni sono stati tenuti accesi con più costanza e coraggio da coloro i quali hanno la vocazione a difendere la lilbertà d’informazione piuttosto che da coloro i quali la praticano come mestiere. E questo è un messaggio importante in particolare per gli studenti del nostro Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale.

Qui il servizio su RadioSapienza con le interviste realizzate da Sara Abouabdillah, che è pure autrice delle foto della giornata.

Christian Ruggiero

Christian Ruggiero

Professore Aggregato at Sapienza
Ricercatore in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi, si occupa di comunicazione politica e sociologia del giornalismo. E' fra i coordinatori dell'Osservatorio Mediamonitor Politica. Segretario della Scuola di Dottorato Mediatrends, è nel Comitato di Redazione della rivista Comunicazionepuntodoc. E' inoltre membro degli Ediorial Board delle riviste "European Journal of Research on Education (EJRE)" e "European Journal of Research on Social Studies (EJRSS)".
Christian Ruggiero

Lascia un commento