Archivio tag: studenti

Solar Decathlon 2018, la Coppa del Mondo della Sostenibilità

Qualcuno le aveva già definite come “le Olimpiadi dell’energia pulita”. Stiamo parlando di Solar Decathlon, competizione internazionale nata nel 2002 su iniziativa del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti d’America (US DoE), giunta ormai alla sua ottava edizione, che mette di fronte 22 atenei sparsi per il mondo per la realizzazione di abitazioni energeticamente sostenibili. La sede dell’edizione del 2018 è, per la prima volta, fuori dal continente americano: l’acronimo SDME identifica quella in corso come la Middle East competition.

Dario Brunori: dai castelli di sabbia a un mondo che fa paura

Quando hai un esame all’università e sei l’ultimo dell’appello dicono che sei penalizzato, che c’è stanchezza da entrambe le parti. Stamattina nell’Aula Magna del Rettorato è arrivata la smentita. A darla, un allegro Dario Brunori, arrivato a La Sapienza ancor prima degli studenti per le prove dell’ultima tappa di “All’università tutto bene”.
Sono le 10:15 circa, gli studenti fremono mentre aspettano l’apertura delle porte. C’è chi, in fondo alla fila, è preoccupato perché non sa se riuscirà a entrare, chi invece si chiede chi sia questo “famoso” cantante calabrese e poi ci sono i seguaci dai tempi della sua nascita.
Alle 11 esatte è tutto pronto, eccolo che sale sul palco, accolto da un fortissimo e prolungato applauso. Dopo saluti e ringraziamenti, si accomoda sul divano di “casa Sapienza” insieme a Emiliano Colasanti, cofondatore della 42 Records e Vera Vecchiarelli, ricercatrice in Musicologia.
Il titolo del suo ultimo album “A casa tutto bene” descrive alla perfezione l’atmosfera che si è creata subito in sala. C’è calore, allegria, spensieratezza. C’è l’artista che scherza e la platea ipnotizzata dalle sue parole. Il luogo istituzionale è scomparso, è diventato il salotto di casa di ognuno dei presenti.

Inaugurato il Sapienza Store

Mercoledì 14 dicembre è stato inaugurato il primo Sapienza Store, punto vendita interno alla città universitaria destinato ad accogliere i prodotti del merchandising dell’ateneo romano.Tutti i proventi dell’iniziativa commerciale saranno impiegati per lo sviluppo di attività istituzionali e iniziative innovative in favore degli studenti.

Unioni civili: le opinioni degli studenti europei

Unione europea

Anche quando si parla di unioni civili e stepchild adoption i Paesi dell’Unione Europea sono più “frammentati” di quanto ci si aspetti. Nonostante siano tutti protagonisti di battaglie storiche per l’affermazione dei propri diritti, gli omosessuali europei non sono al momento “uguali” tra loro. Potremmo individuare tre gruppi: i Paesi dove sono riconosciuti matrimoni gay, stepchild adoption e adozioni omosessuali, i Paesi in cui trionfano solo le unioni civili e quelli dove non è contemplato nulla di tutto questo.